Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

ll derby ha inguaiato il San Severo atteso a Nardò

Data evento: 
Sab, 08/04/2017 - 18:30 - 20:30

U.S.D. SAN SEVERO-Madrepietra Daunia Apricena: 0-1

RETE: 39′ Cipolletta

 

SAN SEVERO. Romaniello; Ragone, D’Ambrosio, Menicozzo, Basta, Del Duca, Laboragine (53’ Florio), Lanzillotta, Di Federico (60’ De Bellis), De Vivo (78’ Castrì), Leonardi. A disposizione: Provaroni, De Stefano, De Rosa, Favilla, Caggiano, Ricciardi. Allenatore: Di Domenico.

MADREPIETRA APRICENA. Maraglino; Di Maio, Parisi, De Luca (87’ Priorelli), Montuori, Cipolletta, Russo (35′ Polimuro), Lupo, Cinque (68’ S. Bozzi), Basso, G. Bozzi. A disposizione: Gabrieli; De Sio, Genovese, Mustone, Giannusa, Carbone. Allenatore: Potenza.

 

NOTE - Ammoniti Del Duca, Lanzillotta, Laboragine e De Vivo per il San Severo; Lupo e Cinque per la MadrePietra Apricena.

Il Madrepietra Daunia Apricena ha riaperto la lotta salvezza nel campionato di serie D, girone H, espugnando il Ricciardelli di San Severo, grazie al goal dell’ex Cipolletta. In una gara che ha visto i padroni di casa cercare con continuità almeno il pareggio, senza trovarlo, si è evidenziata la profonda lacuna generata dalla squalifica del cannoniere Falconieri. Quando mancano ormai cinque giornate alla fine del torneo, i sanseveresi si ritrovano con sette punti di vantaggio sui cugini – rientrati dunque a distanza play out – e con un attacco ridotto ai minimi termini (Leonardi, Di Federico, De Bellis e Castrì, non proprio dei bomber di razza). In più nel prossimo turno, i giallogranata saranno chiamati alla prova Nardò, in piena corsa play off, mentre l’Apricena ospiterà l’Herculaneum, formazione ormai virtualmente salva.

Le ultime quattro giornate presentano un calendario sicuramente più favorevole alla formazione di mister Potenza, che affronterà il Francavilla in Sinni e l’Agropoli, ormai in caduta libera, in trasferta, e l’Anzio e il fanalino di coda Ciampino allo stadio del ‘Marmo’. Il San Severo invece ospiterà il Vultur Rionero e il modesto Cynthia al ‘Ricciardelli’, ma dovrà recarsi anche a Vallo della Lucania e, soprattutto, a Gravina in occasione dell’ultima giornata. La sconfitta nel derby, dunque, rischia di rivelarsi decisiva.

 

ANTONIO PIO CRISTINO

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook