Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

Campionati Basket

Tutte le notizie sui campionati di basket.

L'Alius bastona il Manfredonia

Foto di Igor Ivanovic

ALIUS SAN SEVERO – ASD Atletico Manfredonia: 100-66
PARZIALI: 10’ 22-13; 20’ 50-37; 30’ 74-52; FT 100-66

ARBITRI: Carbone di Apricena e D’Errico di Torremaggiore

ALIUS: N. Panizza 7; Bjelic 34; Ferraro 8; Ivanovic 14; Sollazzo 10; Tartaglione 10; Di Pumpo 5; Vicciantuoni 8; Leggeri -; G. Panizza 4. COACH: M. Petrovic.
MANFREDONIA: P. Prencipe 7; T. Prencipe 4; Ciuffreda 2; Mastroluca 9; Villani 2; Vaira 15; Totaro 20; Fischetti 6; Castriotta -; Buccino -. COACH: G.P. Ciociola.

Dura randellata dell’Alius San Severo ai danni del modesto Manfredonia. Troppo forti i verdi in casa per consentire nuovamente ai sipontini di disputare una prova come quella concessa all’andata; ricordiamo infatti che nel girone di andata, complici le assenze di Bjelic ed alcune discutibili scelte della coppia arbitrale, il Manfredonia fu la prima squadra a mettere seriamente in pericolo il campionato perfetto dei dauni, cedendo alla fine per appena un punto nell’overtime.


La Fortitudo scende al 4° posto

Foto di Luciano Morelli

Soavegel Francavilla – FORTITUDO SAN SEVERO: 101-99 dts
PARZIALI: 10’ 25-24; 20’ 46-41; 30’ 66-64; FT 91-91; OT 101-99

ARBITRI: Ruta di Ruvo di Puglia e Di Benedetto di Barletta

FRANCAVILLA: Acosta 18; Zara 13; Palumbo 16; Moro 6; De Pasquale 16; Morel 31; Leo -; Serpentino 1; Pezzuto -; Santoro -. COACH: Olive.
FORTITUDO: Filloy 16; Terrestre -; Del Vicario 15; Vigilante 10; Miglio 10; Marinelli 17; Morelli 15; Testa 4; Vulekovic 12; Vocino -. COACH: De Florio

Alla Fortitudo non basta arrivare all’overtime per avere la meglio su un roccioso Francavilla, che in virtù della vittoria nello scontro diretto scalza proprio i dauni dal terzo posto. Tra i giallorossi si fa sentire l’assenza di Barnett, nonostante una buona prova corale di tutta la squadra. Alla fine saranno i 31 punti di Morel a segnare la differenza tra le due compagini.


L'Alius è inarrestabile

Foto di Goran Bjelic

Polisportiva Olympia Lucera – MIB Euroteam Alius Basket San Severo: 62 – 96
Parziali: 17-23, 12-26, 18-19, 15-28.

Arbitri: Musicco di Trani e Pacifico di Ruvo.

Polisportiva Olympia Lucera: La Macchia 23, Imbriani 2, Angiulli 21, Baselice 4, Urbano 11, Catenazzo 1. Allenatore: Baselice.


Il trionfo della Cestistica

Foto di Marco Ciavolella

ASPICA CESTISTICA SAN SEVERO - Gragnano: 89 - 86
PARZIALI: 10’ 23-22, 20’ 42-40, 30’ 63-62, FT 89-86.
CESTISTICA: Favia -, Di Lembo 19, Cirillo -, Gaeta 16, Guaye 11, De Sanctis 10, Damasco -, Gennari 8, Ciavolella 20, Rea 3. COACH: Vandoni.
GRAGNANO: Di Lauro -, Mlinar 10, Tortolini 15, Di Pierro 17, Moccia 5, Giordano 13, Cotugno 14, Degregori 2, Orazzo -, Vergara 10. COACH: Scotto.


La Cestistica dà uno schiaffo alla crisi

Foto di Ivano De Sanctis

Levoni Potenza ’84 – ASPICA CESTISTICA SAN SEVERO: 76-90
PARZIALI: 10’ 23-22; 20’ 46-47; 30’ 55-61; FT 76-90

POTENZA: Esposito -; Serazzi 5; Lopomo -; Mainoldi 8; Villani 21; Marino 2; Rato 18; Di Marco 9; Viggiano -; Nocioni 13. COACH: De Angelis
CESTISTICA: Favia 10; Di Lembo 10; Cirillo -; Gaeta 9; Gueye 22; De Sanctis 17; Damasco 5; Gennari 7; Ciavolella 10; Rea -. COACH: Vandoni

ARBITRI: Meroni di Roma e Gagliardi di Anagni

Torna a vincere
la Cestistica e lo fa nel miglior modo possibile, ritrovando quella affermazione in trasferta che mancava dal 5 gennaio e dopo ben due sconfitte consecutive che hanno gettato le ombre della crisi sul prosieguo del campionato dauno.


Una vittoria con giallo per l'Alius

Foto di Nicola Tartaglione

ALIUS SAN SEVERO – Fasano: 72-67
PARZIALI: 10’ 17-10; 20’ 32-32; 30’ 53-51; FT 79-67

ALIUS: N. Panizza 2; Bjelic 32; Mucedola 2; Ferraro 3; Ivanovic 9; Sollazzo -; Tartaglione 18; Bevere -; Vicciantuoni 2; G. Panizza 4; COACH: Mucedola.
FASANO: Belfiore 3; Cafarella 4; Sibilio 18; Fiume 10; Ditano 16; Capobianco 11; Specchia 5; Savoia -; Carbonara -. COACH: Genualdo.

ARBITRI: Filograsso di Barletta e Musicco di Trani

Sicuramente non è stata la più bella Alius apparsa in questa stagione, quella scesa sul parquet del “Falcone e Borsellino


Basket, serie C2: Le big avanzano compatte

Foto di Luigi Marinelli

Fortitudo San Severo – Ruta Bari: 79 – 66
Parziali 26 - 21; 42 – 32; 66 – 43; 79 - 66

Arbitri: Fasulo di Potenza; Salerno di Tursi (Mt)

Tabellini:
Fortitudo San Severo: Filloy 15; Terrestre 4; Del Vicario 8; Miglio 7; Marinelli 18; Morelli 2; Barnett 9; Francescano; Testa 2; Vulekovic 14; all. De Florio.


Il punto sul campionato di C2

Logo della Fortitudo San Severo

Larato Cestistica Santeramo – FORTITUDO SAN SEVERO: 69-64
PARZIALI: 10’ 18-22; 20’ 30-28; 30’ 52-49; FT 69-64

SANTERAMO: Toscano 3; E. Labarile 3; Cannarile 6; Ferrari 23; Acito 6; Guarini 11; Lella 2; Desantis 10; Larocca 3; Perniola 2. COACH: A. Labarile.
FORTITUDO: Filloy 12; Terrestre -; Del Vicario 19; Miglio 3; Marinelli 10; Morelli 8; Testa -; Barnett 9; Vulekovic 4; Francescano -. COACH: De Florio

ARBITRI: Scivales di Brindisi e Nigro di Latiano

Al secondo posto, a soli due punti dalla capolista Lucera e con due lunghezze di vantaggio sulla Fortitudo San Severo: la Libertas Foggia, vincendo in casa dell’Acli Brindisi, scala un altro gradino verso la vetta del campionato di C2.
Non è stata una partita facile quella contro i brindisini, ma i ragazzi del tecnico Marra sono riusciti prima a dominarla e poi a gestire il vantaggio da grande squadra.


Condividi contenuti