Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

Calcio a 5

Colpo di scena: la Fuego risorge

ASD Fuego San Severo C5, logo

Con un colpo di scena degno di un thriller movie, la Fuego San Severo resuscita dalla catalessi nella quale era precipitata, e torna a far parte del campionato di serie C2, girone A, almeno fino alla fine dell'attuale stagione.

Il bandolo dell'intricata matassa alla quale si era intrecciato il filo delle speranze calcettistiche sanseveresi è stato risolto nel pomeriggio di ieri, grazie anche all'articolo apparso sulla nostra testata che descriveva la morte del neonato sodalizio futsal. Pare infatti che alcuni appassionati di sport locale siano intervenuti nella questione una volta appresa la notizia, consentendo alla società presieduta da Gino Dinisi e Giuseppe Volpe di continuare ad operare senza alcuna rottura ufficiale del percorso intrapreso agli inizi di agosto.

Oggi dunque la Fuego San Severo prenderà regolarmente parte alla sfida valevole per la seconda giornata del campionato di serie C2, girone A, a Ruvo contro i locali del Talos (ore 18:00).


La Fuego è già morta

L'A.S.D. Fuego San Severo C5 è già morta. A sentenziarne il 'de profundis' è il direttore sportvi Giuseppe Volpe che conferma l'irrevocabile decisione di stracciare la nuova avventura calcettistica sanseverese dopo neanche due mesi di attivita. "Sono molto amareggiato - conferma il DS - ma è l'unica decisione che posso prendere in questo momento per evitare un'agonia inutile da protrarre". I problemi per il nuovo sodalizio dauno sono esclusivamente di natura economica. "Purtroppo avevo avuto rassicurazioni da due main sponsor ma le promesse non hanno avuto seguito. Io ho anticipato tutte le somme necessarie alla preparazione della stagione e all'iscrizione al campionato, ma non posso continuare da solo".


La Fuego pareggia in Coppa. Domani l'esordio in campionato.

Data evento: 
Sab, 29/09/2012 - 16:00 - 17:30
ASD Fuego San Severo C5, logo

Scarica il calendario del campionato di Futsal C2 gir.A (.pdf)

 

La prima partita stagionale della Fuego San Severo è terminata con un pareggio. Il match contro il Five Foggia, valido per il triangolare di eliminazione della Coppa Puglia 2012/13, è terminato con un pirotecnico 6-6. Martedì 2 ottobre i dauni disputeranno il secondo incontro del gironcino contro l'A.S.D. Garganus sul campo di Monte Sant'Angelo.

 


Esordio stagionale di Coppa per la Fuego. Intanto si conclude il mercato.

Data evento: 
Mar, 25/09/2012 - 21:00 - 22:30

Una coppia di portieri, Felice Rubino e l'under Lorenzo Mariani (1993), da alternare al titolare Michele Manocchia, un duo già rodato nella serie C2 regionale di calcio a 5 composto da Gianluca Cassone e Gianluca Scimenes, entrambi provenienti dalla ormai defunta Futsal San Severo C5, e un giovane esordiente della disciplina, Simone Siena, prestato alla nuova società calcettistica dauna dall'U.S.D. San Severo: questi ultimi cinque colpi chiudono ufficialmente (salvo clamorosi e favorevoli ulteriori colpi) il mercato 2012/13 della Fuego San Severo, sodalizio di calcio a 5 fondato da qualche mese.

Con gli ultimi cinque innesti, la rosa della formazione allenata da Fabio Marasco risulta composta da sedici atleti, dato che, nel frattempo, il giovane Fernando Denisi ha deciso di lasciare il team. Gli elementi a disposizione sono dunque:

PORTIERI

Michele Manocchia, Felice Rubino, Lorenzo Mariani

DIFENSORI

Giuseppe Samale, Giuseppe D'Anzeo e Luigi Giangualano


La Fuego piazza il colpo da 90: Gigi Olivieri.

Fuego San Severo 2012/13, Gigi Olivieri

La Fuego fa sul serio e dopo aver portato a casa il rumeno Robert Christian Ghita, anima della Futsal San Severo nelle ultime due stagioni calcettiste culminate con l’accesso del sodalizio granata ai play off, si assicura un altro talento del calcio a 5 foggiano, il sanseverese Gigi Olivieri.

Per l’universale Olivieri si tratterà della prima esperienza con una maglia della sua città, dopo aver macinato presenze e goal soprattutto in Abruzzo, regione nota per l’alto livello dei suoi campionati futsal.


Colpo di mercato della Fuego, ingaggiato Robert Christian Ghita

Foto di Robert Ghita

Il calcettista rumeno Robert Christian Ghita disputerà il prossimo campionato regionale di serie C2 di calcio a 5 nelle fila della neonata Fuego San Severo.


La Fuego si presenta: intervista a Giuseppe Volpe

Foto di Giuseppe Volpe ai tempi della FutsalDopo l'anno sabbatico seguito al tramonto del progetto Drion San Severo C5 (se si eccettua la breve esperienza in casa Red Black Foggia nella scorsa stagione), il direttore sportivo Giuseppe Volpe, insieme ai dirigenti Luigi Denisi, Massimo D'Ambrosio e al tecnico Fabio Marasco, ha appena dato vita ad una nuova creatura calcettistica sanseverese che agirà nel prossimo campionato di serie C2. Così è nata la Fuego San Severo ...

 

Hai deciso di tornare al calcio a 5 con questo nuovo progetto. Le tue prime impressioni ...


E' nata la Fuego San Severo

Logo dell'A.S.D. Fuego San SeveroDopo la scomparsa della Polisportiva Drion San Severo e l'anno sabbatico coinciso con la stagione 2011/12, il team dirigenziale composto dal presidente Gino Denisi, dal direttore sportivo Giuseppe Volpe, e da Massimo D'Ambrosio torna sullo scenario del calcio a 5 regionale con un nuovo progetto: la Fuego San Severo.

La neonata società parteciperà al prossimo campionato di serie C2 affidando le redini dell'area tecnica all'esperto Fabio Marasco, già al timone della Drion nel 2010/11, e reduce da una breve esperienza sulla panchina del Red Black Foggia nella scorsa stagione. A suo fianco opererà l'ex capitano della Drion San Severo Felice Ubertiello nel ruolo di secondo.


Condividi contenuti