Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

Polisportiva Torremaggiore - Tiki Taka, la replica del Torremaggiore

Siamo rimasti molto sorpresi nel leggere l'articolo relativo all'incontro valevole per la 3° giornata del campionato di serie C2 di futsal.

Nell'articolo è scritto che la dirigenza del Tiki Taka ha denunciato un "clima a dir poco ostile" sostenendo che nel corso della gara un giocatore ha subito un'aggressione. 
 
Noi di Torremaggiore siamo una realtà nuova, che quest'anno per la prima volta disputa un campionato federale di Futsal e lo fa con grande passione e correttezza. 
L'atmosfera sugli spalti in occasione del derby, che resta una partita sempre diversa dalle altre, non è stata affatto ostile nei confronti dei giocatori e dei dirigenti del Tiki Taka, con questi ultimi che hanno assistito tranquillamente, come giusto che sia, alla partita dagli spalti incoraggiando e tifando per la propria squadra. In campo vi è stata una partita maschia, caratterizzata da molto nervosismo, soprattutto nelle fila degli ospiti. La gara è stata intensa ma corretta e l'unico episodio violento è stato un calcio a gioco fermo di un atleta sanseverese rifilato al capitano del Torremaggiore. Subito dopo questo grave fallo, in occasione del quale il giocatore del Tiki Taka non ha neanche chiesto scusa, qualche componente della panchina del Torremmaggiore è entrato in campo a chiedere spiegazioni all'arbitro e anche qualche componente del Tiki Taka ha fatto lo stesso. Teniamo a precisare che non vi è stato alcun tentativo di aggressione nei confronti del calciatore che ha commesso questo brutto gesto ai danni del capitano della nostra squadra. Nessun dirigente del Torremagiore ha aggredito o anche solamente tentato di aggredire il giocatore del Tiki Taka. Il futsal è uno sport in cui il contatto fisico esiste e questo episodio non è stato il primo e certamente non sarà l'ultimo al quale assisteremo all'interno del rettangolo di gioco. Inoltre, bisogna ammettere che nel complesso la partita è stata caratterizzata da un sano agonismo che non è assolutamente sfociato in slealtà o scorrettezza.
Con questa replica non vogliamo assolutamente alimentare polemiche ma semplicemente precisare che quanto scritto nell'articolo non corrisponde alla verità. Ci dispiace che due realtà giovani come la Polisportiva ed il Tiki Taka siano in contrasto, anche perchè nel pre campionato e in occasione della gara di coppa alcuni dirigenti del Tiki Taka, in particolare Giuseppe Volpe, si sono mostrati molto disponibili nei nostri confronti dandoci consigli e venendoci incontro nello spostare la partita.
 
Auguriamo al Tiki Taka una stagione ricca di soddisfazioni.
 
Ufficio stampa Polisportiva Torremaggiore
Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook