Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

Fortitudo avanti tutta

Mens Sana Mesagne – FORTITUDO SAN SEVERO: 48-61

PARZIALI: 10’ 12-15; 20’ 22-31; 30’ 34-46; FT 48-61

MENS SANA MESAGNE: Santacesaria 4; Licchello 8; Risolo 21; Spagnolo 8; Paolelli 4; Voglino -; Capodieci -; Scalera 1; Montanaro -; Monna -. Coach: Amatori.

FORTITUDO SAN SEVERO: Del Vicario 11; Miglio 13; Barnett 12; Marinelli 10; Vulekovic 2; Morelli 9; Filloy 4; Stuppa -; Scarano -; Francescano -. Coach: De Florio.

Terza vittoria consecutiva per
la Fortitudo, ancora una volta con un vantaggio superiore ai dieci punti. Ormai lo si può dire: i rossi del presidente Lombardi possono esser considerati i favoriti per la vittoria finale del girone.

Una partita non bella, con punteggi molto bassi frutto dell’abilità delle difese ma soprattutto dei tanti errori al tiro. Il migliore in campo, Mario Del Vicario (11 p.ti e la presenza sul parquet per tutti i quaranta minuti), spinge subito davanti i suoi, ma i brindisini non si disuniscono e con Licchello restano parzialmente agganciati agli ospiti. Nei primi cinque minuti del secondo quarto i rossi di De Florio segnano il break vincente, e trascinati dagli esperti Marinelli e Morelli chiudono il parziale in vantaggio di nove.

Lento ma costante il divario si allunga negli ultimi due quarti, nonostante nel quarto tempo il brindisino Risolo abbia un’impennata d’orgoglio; tuttavia è solo, non supportato da una squadra dove spicca la cattiva prestazione del play Santacesaria.


La Fortitudo, nonostante la brutta prestazione di Filloy, riesce così a portare a casa il, tutto sommato meritato, terzo successo consecutivo.

ANTONIO PIO CRISTINO

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook