Le partite delle sanseveresi

U.S.D. San Severo

SAN SEVERO2
Frattese0
 
RisultatiClassificaStatistiche

Cestistica San Severo

CESTISTICA SAN SEVERO87
Civitanova77
 
RisultatiClassificaStatistiche

SSS Facebook

Volley

L'Intrepida Volley San Severo riparte da tre

Ricominciamo da TRE…Si, dovremmo dire ricominciamo da zero, ma in questi anni in cui abbiamo dato tanto allo sport sanseverese, non dobbiamo proprio buttare tutto… anzi…


Volley, in difesa dell'Intrepida e degli 'sport minori'

Nonostante il dominio incontrastato nell’ultimo campionato di 1° Divisione, l’Intrepida Volley San Severo non potrà coglierne i frutti partecipando alla competizione regionale di serie D. Il team capitanato da Lucia Ercolino non è infatti riuscito a reperire i fondi necessari per iscriversi al torneo superiore e dovrà ripartire dunque dal livello più basso della scala gerarchica pallavolistica regionale. Il titolo della compagine sanseverese è stato ceduto al New Volley Lucera, lasciando un po’ di amaro in bocca tra gli appassionati di volley locali. La pallavolo femminile è infatti uno degli sport ‘tradizionali’ della nostra città proprio grazie all’Intrepida che, a livello giovanile e open, ha sempre garantito la presenza di una formazione sanseverese nello scenario regionale degli ultimi 37 anni. La rinuncia ad un campionato superiore è purtroppo diventata una triste abitudine per le sanseveresi. Negli ultimi anni infatti, le azzurre hanno dovuto rinunciare ad un campionato di serie C e per ben due volte alla serie D, sempre per motivi economici.


Michele Grassano, il leone azzurro

Michele Grassano alla Emma Villas
Riuscire ad ingaggiare un giocatore che ha vestito nel recente passato la maglia della nazionale azzurra era davvero impensabile durante la scorsa estate per una matricola di serie B2, ma i leoni chiusini ci sono riusciti mostrando il loro progetto convincente. E la scelta dello schiacciatore Michele Grassano non ha avuto rimorsi: «Devo dire di essere stato accolto nel miglior modo possibile, dallo staff dirigenziale, dal presidente e dai compagni. La squadra, naturalmente è stata costruita per fare il salto nella categoria superiore o almeno provarci, da parte mia spero di poter essere un punto fondamentale del sestetto titolare ed aiutare i miei compagni a raggiungere più vittorie possibili sul campo». L’attaccante di origine pugliese ha accettato di giocare ad un livello più basso di quello a cui era abituato ma non nega di essere stato sorpreso ed impressionato dalla presente stagione. «Il campionato in sé si sta dimostrando molto più arduo di quando ce lo aspettassimo all’inizio. Ci sono squadre come la nostra che sono di un’altra categoria ed altre che continuano a rinforzarsi per puntare in alto. Noi, quindi, dobbiamo pensare solo alle nostre potenzialità, consapevoli della nostra forza e che molte squadre giocheranno alla morte contro di noi». Un passaggio che non si è rilevato poi così brusco come un esame superficiale potrebbe far pensare. «Le differenze rispetto alla serie A non sono poche, ma questo è normale. Tuttavia, mentre l’aspetto fisico degli atleti balza all’occhio, ci sono molti giocatori nella categoria con esperienza ad alto livello e che sanno giocare bene a pallavolo».

2° memorial 'Gioco per Alberto'

Foto di Alberto Liemonte

E' ai nastri di partenza il 2° memorial 'Gioco per Alberto', organizzato dalla GS Intrepida Volley in collaborazione con la famiglia Liemonte e la sezione sanseverese dell'AVIS.
Il memorial è organizzato per ricordare il giovane allenatore di pallavolo, Alberto Liemonte, scomparso prematuramente il 19 luglio del 2012, a causa di un incidente stradale. La rassegna si svolgerà presso il palazzetto dello sport di via Marconi fino al prossimo 30 dicembre. Tutti i giorni, dalle 18 alle 22, si terranno i match del torneo che vedrà affrontarsi 11 squadre per un totale di circa 100 giocatori, tra atleti federali e semplici amatori. All'insegna dell'amicizia e del Fair - play, il memorial si concluderà lunedì 30 dicembre, nel pomeriggio, con la classica cerimonia di premiazione.

 


L'Intrepida riconferma l'attestato FIPAV

G.S. Intrepida San Severo, scuola di pallavolo 2014-15

Per il secondo biennio consecutivo, la G.S. Intrepida Volley San Severo ha ottenuto l'attestato di Scuola di Pallavolo Federale da parte della FIPAV, Fedrazione Italiana Pallavolo.

Anche per il 2014-15, dunque è confermato il marchio di qualità per la formazione sanseverese, a testimonianza dell'ottimo lavoro svolto in questi anni. L'ennesimo successo dimostra l'impegno, la dedizione e la passione che coach Ercolino e i suoi collaboratori infondono nell'insegnare la bellezza di questo sport in particolar modo ai più giovani.
 

Intrepida, l'esordio è il 19

Data evento: 
Sab, 19/10/2013 - 18:00 - 20:00
logo intrepida

Il campionato femminile di pallavolo di serie D, girone A, prenderà il via il prossimo 19 ottobre, almeno stando ad un primo calendario, provvisorio, stilato dalla FIPAV Puglia. L’Intrepida dovrebbe dunque esordire alle ore 18,30 a Bitonto contro la Robur. Sette giorni dopo sarà invece il PalaMarconi ad avere il suo battesimo stagionale con l’incontro tra le sanseveresi e il Volley Barletta.

 

DI SEGUITO IL ROSTER 2013/14 DELL’INTREPIDA VOLLEY SAN SEVERO

 

Coach: Lucia Ercolino.

 

PALLEGGIATRICI

 

Anna Pia Casano

Chiara Salcone

 

CENTRALE

Marilù Mancini

Concetta Alfieri

 

BANDE

Serena Guerra

Ludovica La Pietra

Anna Rita Scocco

 

OPPOSTE

Bianca Fracchiolla

Sara Saccone

Chiara Rado


L'Intrepida a meno di un mese dall'inizio del campionato

G.S. Intrepida Volley San Severo 2011/12, Lucia Ercolino

Lo scorso 2 settembre, la G.S. Intrepida Volley San Severo si è riunita agli ordini di coach Lucia Ercolino, per prepararsi al prossimo, si spera, entusiasmante campionato regionale di serie D femminile. L’Intrepida è stata inserita nel giorne A del raggruppamento, e si troverà a dover affrontare le prime lunghe trasferte sui difficili campi della provincia BAT e del Nord Barese. Dopo tre anni di militanza nel campionato di Prima divisione foggiana, e un’ultima stagione dominata senza lasciare scampo ad alcun avversario, il giovane roster dell’Intrepida dovrà dimostrare di valere il salto di categoria. La rosa 2013/14 della compagine pallavolistica femminile è infatti rimasta pressoché inalterata rispetto alla scorsa stagione, se si eccettuano alcune piccole operazioni in uscita.


Butta il cuore oltre l'ostacolo

I memorial 'Butta il cuore oltre l'ostacolo - F. Cardillo', le due squadre finaliste

La G.S. Intrepida Volley San Severo e tutti gli appassionati della pallavolo sanseverese hanno onorato la memoria di Fabio Cardillo, giovane allenatore prematuramente scomparso nel dicembre scorso a causa di un incidente stradale, con la prima edizione del memorial 'Butta il cuore oltre l'ostacolo'.

Il torneo, che ha avuto il suo inizio lo scorso 17 giugno, ha visto tanti amici di Fabio, i ragazzi da lui allenati, e semplici amatori, sfidarsi amichevolmente sul rettangolo del PalaMarconi. Otto squadre si sono date battaglia in due gironi all'italiana con partite di andata e ritorno, per poi accedere alla finale disputatasi il 4 luglio. A vincere (anche se in questo caso la vittoria è l'aver onorato la memoria dell'ex coach della GS Volley San Severo), è stata la squadra formata da alcune giocatrici dell'Intrepida Volley insieme ad esponenti della New Volly Son's, la compagine che Cardillo avrebbe dovuto allenare nella stagione appena conclusa.


Condividi contenuti