Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

Basket

Nasce la "A.S.D. Progetto Cestistica San Severo"

palla basket.jpg

Nasce finalmente a San Severo la "A.S.D. Progetto Cestistica San Severo" grazie alla fusione della Marvin e del Settore Giovanile della Cestistica. Scopo dichiarato della nuova società è di ottimizzare le risorse disponibili per sviluppare ulteriormente la proposta sportiva e far conoscere la Pallacanestro al maggior numero possibile di ragazzi e ragazze.

"Vogliamo avvicinare - inizia Nicholas Panizza - l'ampio bacino di utenza esistente e non solo cittadino. Gli attuali 250 tesserati sono una buona base di partenza ma le potenzialità sono enormi". "In ogni categoria - continua Mario Del Vicario - avremo istruttori e allenatori qualificati e con anni di esperienza; in un'ottica di continuità potremo garantire una crescita sportiva ed umana dal microbasket all'Under 20. Parteciperemo a tutti i campionati federali, nazionali e regionali".

"Questa è l'ulteriore riprova - conclude Amerigo Ciavarella - che le giovanili sono uno dei cardini del nostro progetto societario. Invito i genitori e tutti gli interessati alla presentazione della società che si terrà presso la palestra dell'Istituto Agrario, martedì 6 Settembre alle ore 19.30".


Andrea Quarisa resta in giallonero

logo Cestistica.png

Anche ANDREA QUARISA disputerà il prossimo campionato di serie B di pallacanestro ancora con la Cestistica Città di San Severo.

“Era mia ferma intenzione restare a San Severo – rivela il lungo veneziano – così come la società ha fatto di tutto per confermarmi; abbiamo valutato serenamente la situazione e abbiamo deciso di proseguire ancora insieme per la prossima stagione; tutto questo, ovviamente, va a smentire tutte quelle voci strane che si sono sentite in giro negli ultimi tempi; sono convintissimo che è la scelta giusta”.


Da Montegranaro arriva Matteo Fabi

logo Cestistica.png

La società Cestistica Città di San Severo è lieta di annunciare il tesseramento del giocatore Matteo Fabi.

Nato a Fermo il 08/09/1991, altezza cm 188, gioca nel ruolo di playmaker.

Cresciuto cestisticamente a Porto Sant’Elpidio dove, dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili, esordisce in prima squadra nel 2009 (serie C). Successivamente gioca con Loreto (serie C2), Fossombrone (Dnb), Civitanova Marche (Dnb), prima di tornare per due stagioni a Porto Sant’Elpidio.


Leonardo Ciribeni resta all'Allianz Cestistica

E’ Leonardo Ciribeni la quarta conferma della Cestistica Città di San Severo, in vista della partecipazione al campionato di serie B di pallacanestro, edizione 2016/17. Dopo la bella stagione appena alle spalle, la guardia marchigiana ha deciso di restare ancora in giallonero. Lo volevo fortemente – rivela – sono molto entusiasta di restare con la Cestistica anche per la prossima stagione, con l’obiettivo di provare a completare quanto abbiamo lasciato in sospeso nel passato campionato; in questi giorni ho avuto proposte da molte società, anche di categoria superiore, ma la mia prima scelta è sempre stata la conferma”.


Allianz Cestistica, il ritorno di Cecchetti

In giallonero torna Alessandro Cecchetti. Dopo la stagione 13/14 il lungo romano di nuovo a San Severo, per una stagione da protagonista. Nato a Roma il 7 Maggio 1991, altezza 200 cm, gioca nel ruolo di ala forte e, all’occorrenza, può adattarsi anche nel ruolo centro. Cresciuto nel settore giovanile dell’Eurobasket Roma, ha esordito in serie B a Fossombrone nella stagione 2010/11, realizzando 11,6 punti di media. Successivamente ha disputato due stagioni in Dna: a Recanati con coach Coen (7,13 punti di media) e Latina (7,86). Nel 2013/14 ha vestito la casacca della Cestistica in serie B, nella stagione della scomparsa della gloriosa società, chiusa con 13 punti e 7 rimbalzi di media. L’anno successivo, sempre in serie B, ha giocato per la matricola Ilco Viterbo, con quasi 16 punti di media. Lo scorso anno all’Ambrosia Bisceglie, con 12,5 punti e 6 rimbalzi di media.


Allianz Cestistica: il 5°elemento è Torresi

Il secondo volto nuovo del roster della Cestistica Città di San Severo è Mauro Torresi. Nato a Fermo il 14/10/1984, guardia di 189 cm, è cresciuto cestisticamente a Civitanova Marche, società con la quale ha esordito nei campionati nazionali. E’ reduce da quattro stagioni consecutive con l’Ambrosia Bisceglie. Lo scorso anno ha affrontato la Allianz San Severo sia nella regular season che nel primo turno dei playoff. Nella stagione appena alle spalle ha chiuso con oltre 15 punti e quasi 3 assist di media, per una valutazione Fiba di quasi 14.


Allianz San Severo, il primo nuovo acquisto è Ivan Morgillo

La Cestistica Città di San Severo mette sotto contratto il lungo Ivan Morgillo. Nato a Napoli il 26 Agosto 1992, è alto 2056 cm per 100 kg di peso forma, gioca nel ruolo di pivot. Cresciuto nelle giovanili della Vivi Basket Napoli, con cui raggiunge le Finali Nazionali Under 19 Élite a Udine, disputa il suo primo anno da professionista a Napoli in C1, rientrando successivamente a far parte della Nazionale Under 20. Nella stagione 2012/13 fa parte del roster di Trapani, in Dnb, per poi ricevere la chiamata della Scandone Avellino in A1 dal 2013 al 2015, con cui disputa pochi minuti ma acquisisce un notevole bagaglio di esperienza. Lo scorso anno effettua la preparazione a Rieti (Serie A2) ma non viene tesserato. A Gennaio arriva a Martina Franca, dove chiude la stagione con una media di 15 punti, 8 rimbalzi e quasi 18 di valutazione.


Ancora conferme in casa Allianz Cestistica: Dimarco

Anche Matias Dimarco resta in giallonero per la prossima stagione. Il funambolico playmaker argentino ha deciso di restare a San Severo per il secondo anno consecutivo.

Nato a Buenos Aires, ma con passaporto italiano, 3 Maggio 1984, 178 cm di altezza, prima di giungere a San Severo ha disputato il campionato di serie B con la Duesse Martina Franca.

Nel 2004 è approdato in Italia, per disputare il suo primo campionato di serie B2 con Ribera, in Sicilia. Successivamente ha giocato a Potenza, Cagliari, Massafra, Ravenna e Catanzaro. Nella stagione  2011/12  vive una triplice esperienza nel campionato Dnc a Trapani, Canicattì e Padova, per poi tornare in Argentina.

Lo scorso anno è stato il miglior assist-man del girone, con una media di oltre 6 servizi per partita. In quasi 32’ di media ha realizzato oltre 9 punti, con una di valutazione di 14.


Condividi contenuti