Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

Il San Severo ricompatta il gruppone. Ultime tre giornate decisive per otto

U.S.D. SAN SEVERO - Vultur Rionero: 4-0

RETI: 8' Laboragine; 51' Menicozzo; 75' Florio; 79' Di Federico.

 

SAN SEVERO. Romaniello; Ragone, Lobosco, Ianniciello (62' Castrì), Basta, Del Duca, De Vivo, Laboragine (80' Leonardi), De Bellis (67' Di Federico). A disposizione: Provaroni; Favilla, Caggiano, De Rosa, Grieco, Ricciardi. Allenatore: Di Domenico (squalificato).

VULTUR RIONERO. Landi; Ioio, Pascali, De Rosa, Lamorte (31' Petagine), Carrieri, Palmieri, Poziello (66' Aracri), Cristaldi, De Stefano (58' Tandara), Scavone. A disposizione: Serenari; Da Rocha, Cardellicchio, Sammartino, Sanzone, Sanzari. Allenatore: Sosa.

 

NOTE - Ammonito Castrì del San Severo; espulso Del Duca del San Severo al 93' per doppia ammonizione.

270' al termine della regular season del girone H della serie D e, salvo che per le ultime tre posizioni in classifica, i risultati della 31° giornata hanno rimesso in discussione la lotta salvezza. Otto squadre combatteranno con il coltello tra i denti fino alla fine; sette sono racchiuse in appena tre punti, l'ottava, il Madrepietra Apricena, seppur stacccata al 15° posto, può condannare una delle precedenti ad uno scomodo prosieguo di stagione targato play out.

A rimettere in discussione la lotta per evitare gli spareggi retrocessione del girone è stato il sontuoso 4-0 del San Severo, nello scontro diretto casalingo contro il Vultur Rionero. I goal di Laboragine, Menicozzo, Florio e Di Federico e, in generale, la bellissima prestazione dell'undici giallogranata ha portato alla staffetta in classifica tra i due team, con i lucani precipitati al 14° posto al posto dei dauni. I pareggi di Anzio, Manfredonia, Potenza e Francavilla, e la sconfitta casalinga dell'Herculaneum con il Bisceglie hanno poi solidificato una situazione di stallo. Saranno dunque fondamentali i prossimi tre turni con tutte le squadre coinvolte che non potranno commettere passi falsi. In particolare il Madrepietra non potrà permettersi di perdere più di un punto rispetto alla posizione precedente, per non rendere vano il tentativo di rimonta delle ultime giornate.

Domenica 23 aprile, i rossoblu saranno coinvolti nel delicato scontro diretto con l'Anzio. Derby salvezza invece per il Rionero, in casa con il Francavilla in Sinni. San Severo, a Vallo della Lucania, Herculaneum, a Picerno, e Potenza, a Nardò, saranno impegnati in trasferta, mentre in casa giocherà il Manfredonia contro il modesto Cynthia.

 

ANTONIO PIO CRISTINO 

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook