Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

A Pescara s'infrange il sogno dell'Allianz San Severo

Amatori Pescara - Allianz cestistica San Severo 85-82

Parziali: 23-15, 18-24, 22-23, 22-20

Amatori Pescara: Pepe 17, Rajola 18, De Vincenzo, Di Fonzo ne, Di Donato 2, Bini 19, Capitanelli 15, Polonara 2, Timperi Marco 12, Timperi Matteo ne. Coch Giorgio Salvemini.

Allianz Cestistica San Severo: Marmugi 6, Romano ne, Ricci 13, Coppola ne, Cena 16, Scarponi 18, Ciribeni 6, Dimarco 7, Varrone ne, Ikangi 16. Coach Piero Coen.

Arbitri: Michele Centonza di Grottammare (AP) e Matteo Bergami di San Pietro in Casale (BO).

Non ce l'ha fatta l'Allianz ad espugnare il Pala Elettra e prolungare la serie a gara 5, così finisce il sogno promozione e finisce il campionato, un campionato esaltante chiuso, oltre ogni aspettativa, al primo posto dopo la regoular season e giocato ad altissimi livelli.

Un vero peccato essere inciampati in gara due fra le mura amiche, ma sportivamente bisogna ammettere che l'Amatori è una ottima compagine che dispone di giocatori di esperienza, vedi Capitanelli e Rajola, e di giovani promettenti, vedi Pepe e Marco Timperi, e di un collettivo ben amalgamato che è cresciuto partita dopo partita che non a caso ha vinto le ultime 14 partite di campionato e cinque su sette delle gare play off espugnando il Pala Borgognoni di Campli e il Pala Falcone e Borsellino di San Severo. Complimenti ai vincitori, quindi, ma anche onore ai vinti usciti tra gli applausi e la festa dei propri tifosi che hanno ringraziato per le forti emozioni regalate durante l'intera stagione.

La partita è stata caratterizzata da un sostanziale equilibrio, con Pescara che ha condotto le danze per gran parte dell'incontro, tentando in più occasioni la fuga che San Severo non le ha mai concesso rientrando continuamente, poi è toccato all'Allianz tentare di scappare, ma anche in queste situazioni l'Amatori ha saputo reagire prontamente, fino a piazzare il colpo mortale all'ultimo minuto, quando San Severo non è più riuscita a recuperare anche per l'uscita per 5 falli di Cena e Ikangi. E' stata comunque una partita intensa, bella, con ritmi alti in cui entrambe le squadre hanno dato tutto fino all'ultimo secondo. 

E' finita 85-82 con la festa, giusta, dei padroni di casa in un abbraccio con i propri sostenitori. L'Amatori affronterà in finale la corazzata Montegranaro che ha rifilato un 3-0 a Falconara.

L'Allianz, invece, potrà ripartire da solide basi per tentare il prossimo anno la scalata alla Lega Due.

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook