Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

L'Allianz vince a Monteroni

Nuovo-logo-Cestistica50mini.png

Nuova Pallacanestro Monteroni – Allianz Cestistica San Severo 73-84

Parziali: 22-32, 22-29, 24-17, 5-6

Nuova Pallacanestro Monteroni: Amar Balic 23 (5/7, 4/11), Simone Zanotti 18 (5/7, 2/5), Francesco Leucci 15 (1/1, 4/6), Emin Mavric 8 (3/4, 0/2), Alessandro Paiano 5 (2/3, 0/0), Lorenzo Calasso 2 (1/1, 0/1), Matteo Martina 2 (0/1, 0/4), Gianmarco Calasso 0 (0/0, 0/0), Federico Ingrosso 0 (0/0, 0/0), Luca Quarta 0 (0/0, 0/0)

Allianz Cestistica San Severo: Matias nicholas Dimarco 14 (4/7, 2/4), Iris Ikangi 14 (5/9, 1/6), Leonardo Ciribeni 14 (4/6, 2/3), Ivan Morgillo 10 (5/6, 0/2), Alessandro Cecchetti 10 (5/5, 0/0), Jordan Losi 10 (2/3, 2/4), Mauro Torresi 5 (1/5, 1/5), Matteo Fabi 5 (1/2, 1/2), Andrea Quarisa 2 (1/2, 0/0), Vittorio Mecci 0 (0/1, 0/0)

Arbitri: Giulio Giovannetti di Rivoli (TO) e Fabrizio Suriano di Torino.

Vittoria esterna per l’Allianz, sul parquet del Pala Velodromo Ulivi di Monteroni, maturata nei primi 20 minuti, mentre i soliti cali di tensione hanno fatto rientrare nell’ultima frazione i locali facendo temere anche una possibilità di aggancio. Alla fine dei conti vittoria doveva essere e vittoria è stata con i neri che come sempre hanno, con una grande partenza, indirizzato su una sola sponda la partita.

Coach Dima manda in campo Balic, Leucci, Calasso, Zanotti e Paiano, mentre coach Coen risponde con Dimarco, Torresi, Ikangi, Morgillo e Cecchetti. Il primo canestro è di San Severo con Dimarco dopo un minuto, con Cecchetti che replica al minuto 3 per lo 0-4 iniziale. I padroni di casa si mantengono comunque attaccati al match con un divario contenuto nei 4 punti, tanto che a metà frazione il punteggio è 9-11 dopo la tripla di Balic. E’ nella seconda metà che l’Allianz piazza il break con Morgillo (due volte), Ikangi e Ciribeni per il nuovo parziale di 9-21. Dalla linea della carità è Martina a sbloccare il punteggio per i suoi, ma Monteroni non riesce ad incidere e a contenere la forza in attacco degli ospiti e la frazione si conclude sul 22-32 con il canestro di Losi a fil di sirena. Il secondo periodo comincia con 5 punti filati di Leo Ciribeni  per il 22-37 San Severo che continua a pigiare sull’acceleratore tanto che al minuto 11 è Losi a piazzare la tripla del +16 (24-40), mentre due minuti dopo è invece Torresi a dare il +17. Monteroni tenta una timida reazione, ma San Severo tiene bene e saggiamente coach Piero Coen chiama time out per spezzare il ritmo agli avversari al minuto 19 sul 42-56. Al riposo lungo si va sul 42-59 con il canestro messo a segno da Dimarco. Al rientro dagli spogliatoi l’Allianz trova subito il +19 con Ikangi e addirittura il +22 al minuto 26 con la tripla sempre di Ikangi che vale il 53-75. Sarà però questo il massimo vantaggio sanseverese, perché Monteroni ci crede e tenta una rimonta che avrebbe dell’incredibile, Zanotti da tre e Balic due volte da due riducono al minuto 27 il divario a 14 punti (64-78) con Piero Coen che chiama il time out. Il finale di tempo è di marca giallorossa e si chiude sul 68-78. Nell’ultimo quarto la tensione si avverte, la prova è il parziale (5-6), sono le difese ad avere la meglio sugli attacchi sterili; si gioca per circa 4 minuti senza vedere neanche l’ombra di un canestro, che invece arriva al minuto 36 con Balic per il 73-80 che fa veramente sperare nella grande rimonta, ma invece la rimonta finisce proprio con quel canestro, perché il finale è di marca giallonera con la partita che si chiude sul 73-84 per una vittoria sofferta, forse più del dovuto, ma ampiamente meritata. MVP dell’incontro Simone Zanotti con 30 di valutazione frutto dei suoi 18 punti e 13 rimbalzi, mentre il miglior realizzatore è stato Amar Balic con 23 punti. Per l’Allianz migliore in assoluto con 16 di valutazione Matias Dimarco (14 punti e 2 assist).

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook