Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

l'Allianz ritorna da Montegranaro con una sconfitta

Nuovo-logo-Cestistica50mini.png

Extralight Montegranaro – Allianz Cestistica San Severo 79-61

Parziali: 13-8, 24-28, 18-10, 24-15

Extralight Montegranaro: Paesano 2, Bedetti 9, Diomede 18, Di Viccaro 8, Rivali 12, Milojevic ne, Broglia 11, Marzullo, Dip 10, Gueye 9. Coach Gabriele Ceccarelli.

Allianz Cestistica San Severo: Ciribeni 15, Morgillo 3, Torresi 6, Ikangi 9, Dimarco 9, Cena, Quarisa 1, Cecchetti 10, Sindoni ne, Fabi 8. Coach Piero Coen.

Arbitri: Andrea Bernassola di Palestrina (RM) e Mirko Picchi di Ferentino.

Che fosse una partita difficile per l’Allianz lo si sapeva e piazzare il colpaccio come la passata stagione era impresa ardua, ma il divario con cui si è conclusa la partita è davvero netto, frutto delle ultime due frazioni in cui si sono realizzati soltanto 25 punti concedendone invece ben 42. Difficoltà al tiro, grazie all’ottima difesa allestita dai marchigiani, con un misero 7 su 26 da tre e 15 su 32 da due, accompagnate anche da una difesa non molto attenta soprattutto nei momenti cruciali della partita.

Allianz con Dimarco, Torresi, Morgillo, Cecchetti e Quarisa, Montegranaro con Rivali, Gueye, Bedetti, Broglia e Dip.

Parte bene l’Allianz con Dimarco e Cecchetti ed è subito 0-4. Prima reazione dei padroni di casa con la tripla di Gueye del 5-6, ma il lungo dauno si fa sentire e contribuisce con i suoi punti al 5-8 al minuto 7. San Severo si ferma mentre Montegranaro accelera e con i punti di Diomede chiude il primo quarto sul 13-8.

Inizio di seconda frazione con la bomba di Di Viccaro (16-8) che segna il massimo vantaggio per i locali, ma San Severo reagisce e con un parziale di 0-9 colma il divario (18-17). E’ ancora Di Viccaro dall’arco dei 6,75 a punire la difesa ospite (21-17). La partita vive di strappi, così è la Extralight a portarsi sul +8 (25-18) al minuto 14 costringendo ancora San Severo a rincorrere, la cui risposta però non tarda ad arrivare con Torresi, Ciribeni e Cecchetti per la nuova parità sul 27-27 al minuto 16 e con il time out chiesto da coach Sanfilippo. La partita è avvincente e prosegue senza scossoni con le squadre che rispondono colpo su colpo e che vanno al riposo lungo con i padroni di casa in vantaggio 37-36. Al rientro dagli spogliatoi è Montegranaro a colpire, con l’Allianz che risponde con un break di 8-0, con le triple di Ikangi e Ciribeni, che poi realizza anche due tiri liberi, che vale il 39-44 al minuto 23. Ma in un battito di ciglia la Extralight si rifà sotto, prima impatta con la tripla di Rivali, poi prende anche margine portandosi sul 51-44 al minuto 18. Nel finale di frazione i padroni di casa trovano anche il loro massimo vantaggio sul 55-46 con i due tiri liberi di Bedetti. Nell’ultimo quarto subito un parziale di 2-8 per i neri mantiene vivo il match (57-54 al minuto 32), ma Montegranaro reagisce immediatamente respingendo il tentativo dell’Allianz di riavvicinarsi, così si riprende gli 8 punti di vantaggio al minuto 14 (64-56) con coach Coen che chiama time out. Il minuto di sospensione non sortisce gli effetti sperati, perché Gueye, che colpisce dalla linea dei 6,75, e Diomede, con un piazzato, regalano ai locali il massimo vantaggio sul 69-56 al minuto 37. Ancora Gueye con una bomba incrementa il massimo vantaggio per la Poderosa, ma Fabi risponde subito (72-59) quando il cronometro dice che mancano 2 minuti al termine della partita.  San Severo non riesce più a rientrare, mentre i padroni di casa ne approfittano per allungare ulteriormente fino a chiudere l’incontro sul 79-61 vendicando la sconfitta patita lo scorso anno.

Si ferma a quattro il numero di vittorie consecutive per l’Allianz, che dovrà dimenticare in fretta questa sconfitta concentrando l’attenzione sulla partita casalinga di domenica prossima che la vedrà opposta al Bisceglie, capolista insieme a Montegranaro.

 

8° giornata

 

Allianz Pazienza Cestistica San Severo - Il Globo Basket Isernia 76-59

Parziali: 22-13, 14-17, 25-12, 15-17

 

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Alessandro Cecchetti 13 (6/8, 0/0), Mauro Torresi 12 (3/3, 2/4), Andrea Quarisa 11 (5/8, 0/0), Ivan Morgillo 10 (5/5, 0/4), Leonardo Ciribeni 10 (5/6, 0/0), Enzo Damian Cena 7 (2/3, 1/1), Matteo Fabi 6 (1/2, 1/1), Iris Ikangi 5 (1/6, 1/3), Matias Nicholas Dimarco 2 (1/1, 0/1), Hernan Sindoni 0 (0/0, 0/0) - Coach: Piero Coen

Il Globo Basket Isernia: Marco Salari 28 (2/7, 7/8), Klaudio Patani 14 (6/8, 0/3), Andrea Sipala 5 (0/1, 1/4), Mattia Melchiorri 4 (0/1, 1/4), Mattia Norcino 2 (0/0, 0/2), Luca Lenti Ceo 2 (1/4, 0/0), Gabriele Maria Triggiani 2 (1/2, 0/0), Luca Gazineo 2 (0/1, 0/0), Simone Serìo 0 (0/2, 0/0), Nicola Marinelli 0 (0/0, 0/0) - Coach: Antonino Sanfilippo

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook