Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

Allianz sconfitta anche a Porto Sant'Elpidio

Nuovo-logo-Cestistica50mini.png

Malloni Porto Sant’Elpidio – Allianz Cestistica San Severo 73-59

Parziali: 12-14, 25-13, 13-21, 23-11

Malloni Porto Sant’Elpidio: Torresi  2, Cernivani 20, Cacace 12, Martinelli, Lodico, Brighi 8, Balilli, Romani 3, Lovatti 17, Fiorito 11. Coach Massimiliano Domizioli.

Allianz Cestistica San Severo: Ciribeni 1, Fabi 5, Ikangi 6, Cena 1, Morgillo 9, Coppola ne, Cecchetti 6, Sindoni ne, Dimarco 5, Torresi 26. Coach Piero Coen.

Arbitri: Matteo Spinelli di Roma e Gianluca Cassiano di Fiumicino (RM).

L’Allianz  ritorna anche da Porto Sant’Elpidio  a mani vuote in seguito ad una partita a corrente alternata in cui ha avuto due passaggi a vuoto, nel secondo quarto e, dopo aver recuperato lo svantaggio, sul finire dell’ultima frazione in cui ha subito un pesante 23-11. Ancora una volta uno straordinario Mauro Torresi  autore di ben 26 punti (4/5 da 2, 5/11 da tre e 3/3 dalla lunetta) non è bastato per portare a casa la vittoria. Le statistiche dicono che San Severo è mancata sotto le plance, 39-24 il computo dei rimbalzi a favore degli elpidiensi, e dall’arco dei 6,75 con un bottino di 7/25 contro 14/36 dei padroni di casa.

Coach  Domizioli manda sul parquet Lovatti, Cernivani, Cacace, Fiorito e Diego Torresi, risponde Coen  con Dimarco, Ciribeni, Mauro Torresi, Cecchetti e Morgillo. Parte subito bene San Severo con Morgillo e la tripla di Torresi (0-5) al minuto 2, vantaggio mantenuto ancora al minuto 5 con i tiri liberi di Cecchetti (7-12). La Malloni però si ritrova ed impatta al minuto 7 con l’ex Lovatti (12-12). Bisogna attendere oltre 2 minuti per rivedere un canestro, lo realizza Mauro Torresi dalla lunetta per il 12-14 con cui si chiude la prima frazione.  Ancora un black out dei neri nel secondo quarto dove subiscono un parziale di 25-13 (ad Ortona era stato 30-8), maturato tutto negli ultimi 3 minuti, che li costringe ad andare al riposo lungo sotto sul 37-27, mentre fino al minuto 17 il punteggio era in parità (26-26). Al rientro dagli spogliatoi l’Allianz parte subito forte piazzando  un break di 7-0 grazie ai canestri di Ikangi, Dimarco (tripla) e Torresi, ma i padroni di casa rintuzzano subito con due bombe ed un piazzato di uno scatenato Cernivani per il 45-34 del minuto 24. La partita vive di strappi, così l’Allianz si riporta prima sul 45-41, grazie a Mauro Torresi e Ivan Morgillo e, sempre grazie allo stesso duo, dopo la tripla di Romani, si porta ad un solo punto di svantaggio (48-47) al minuto 28 con coach Domizioli costretto a chiamare time out. Un fallo tecnico alla squadra di casa, poco dopo, consente a San Severo di riagguantare la parità (48-48), mentre il periodo si chiude sul 50-48 con due tiri liberi di Lovatti.  L’inizio di ultima frazione da parte dell’Allianz fa ben sperare, con un parziale di 7-0 in 2 minuti che la porta in vantaggio sul 50-55, ma è un fuoco di paglia, perché i locali rispondono prima con un gioco da tre di Cacace, poi con le triple di Lovatti  e Fiorito per il nuovo sorpasso Porto Sant’Elpidio (61-55). Lovatti è in stato di grazia e bombarda ancora la retina dei neri al minuto 36 per l’allungo sul 64-57 con coach Coen che chiama time out.  Ma il time out non giova, perché  la squadra nel  finale subisce pesantemente. Finisce 73-59 con la consapevolezza che c’è da lavorare.

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook