Le partite delle sanseveresi

U.S.D. San Severo

SAN SEVERO2
Frattese0
 
RisultatiClassificaStatistiche

Cestistica San Severo

CESTISTICA SAN SEVERO87
Civitanova77
 
RisultatiClassificaStatistiche

SSS Facebook

La Allianz San Severo suona la nona sinfonia

logo Cestistica.png

Allianz Pazienza San Severo - Porto Sant'Elpidio 74-64

Parziali: 21-21, 16-14, 16-22, 21-7

Allianz Pazienza San Severo: Mecci ne, Bottioni 12, Smorto 13, Rezzano 17, Ventrone, Di Donato 11, Scarponi 12, Ciribeni 6,  Torre ne, Iannelli ne, Malagoli 3, Coppola ne. Coach Giorgio Salvemini.

Porto Sant'Elpidio Basket: Piccone 5, Torresi, Cernivani 14, Balilli ne, Navarini 11, Cinalli 6, Romani 1, Bravi 3, Zanotti 7, Maggiotto 17. Coach Massimiliano Domizioli.

Arbitri:Nicola Tammaro di Montecorice (SA) e Vincenzo Di Martino di Santa Maria la Carità (NA).

La nona giornata del campionato di basket di serie B girone C ha messo di fronte l'Allianz San Severo e Porto Sant'Elpidio che hanno dato vita ad una bellissima partita al Pala Falcone e Borsellino di San Severo. L'incontro ha avuto come preludio il gemellaggio fra le due tifoserie a suggellare un'amicizia che dura da tantissimo tempo fra le due compagini. Coach Giorgio Salvemini schiera il solito quintetto con Bottioni, Ciribeni, Di Donato, Scarponi e Rezzano, mentre coach Domizioli sceglie Cernivani, Navarini, Maggiotto, Torresi e Zanotti. Il primo canestro lo mette a segno dall'arco Rezzano per il 3-0 San Severo, ma gli ospiti reagiscono bene e al minuto 3 Maggiotto sigla il sorpasso (5-6). Si accende Ivan Scarponi che con tre triple filate porta il parziale sul 14-6 costringendo Massimiliano Domizioli al primo time out della partita. Gli elpidiensi escono bene dal minuto di sospensione e piazzano un break di 0-10 che li porta a condurre 14-16 al minuto 6. E' ancora scarponi da tre, per il suo dodicesimo punto di fila, a riportare avanti i locali 17-16. Le due squadre si equivalgono e rispondono colpo su colpo con Malagoli che mette a segno il canestro di fine prima frazione del 21-21. Nel secondo periodo permane il sostanziale equilibrio anche se si assiste ad un calo del ritmo da parte di entrambe le formazioni. E' ancora Rezzano ad aprire le danze, seguito da Smorto dall'area e Bottioni dalla lunetta per il 27-21 Cestistica del minuto 13. DI Donato dall'arco porta sul +9 l'Allianz, con Porto Sant'Elpidio che in tre minuti non ha ancora visto la via del canestro; si sblocca però grazie a Navarini. Altri due minuti passano per attendere il canestro successivo segnato dalla lunetta da Zanotti che fa due su due per il 30-25 del minuto 15. San Severo non riesce ad incidere, mentre gli ospiti accorciano sempre più le distanze tanto da costringere coach Salvemini a chiamare time out sul 34-31. La sospensione non porta gli effetti sperati e Porto Sant'Elpidio compie l'operazione sorpasso al minuto 18 con la tripla di Elia Bravi (34-35). San Severo ha un sussulto finale e al riposo lungo si va sul 37-35. Al rientro dagli spogliatoi partono ancora bene i padroni di casa con due triple consecutive (43-36 al minuto 22), ma gli ospiti hanno ancora un'ottima reazione che porta all'ennesimo sorpasso al minuto 24 con il tiro dall'arco di Cernivani (46-47). Le fasi di gioco successive sono avare di realizzazioni, San Severo centra la retina al minuto 27 solo su tiro libero, mentre Navarini al minuto 29 allunga prima sul 49-53 e dopo sul 49-55. La terza frazione sancisce un parziale di 16-22 per chiudersi sul 53-57. E' negli ultimi 10 minuti di gioco che San Severo compie l'impresa, ci mette tutta l'intensità che non ha avuto nei primi 30 minuti, tira fuori il carattere e l'orgoglio e spinta dal numeroso pubblico comincia con 5 punti del solito Rezzano per riportarsi in vantaggio. Gli ospiti non trovano più la via del canestro e l'Allianz ne approfitta per il break decisivo: Smorto sale in cattedra, realizza dall'area e dall'arco, dispensa assist per i suoi compagni e al minuto 36 il tabellone espone il punteggio di 67-59 (parziale di 14-2). L'ennesima bomba di Smorto fa esplodere il palazzetto e tirare un sospiro di sollievo ai tifosi gialloneri, perchè gli 11 punti di vantaggio (70-59) sembrano un divario incolmabile a soli 2 minuti dal termine, Così è infatti, San Severo si impone con il punteggio di 74-64 e suona la nona sinfonia. L'Allianz conferma la sua leadership in questo campionato, inseguita da Campli a 6 lunghezze e da un nugolo di squadre a quota 10 per una classifica che è cortissima perchè dal terzo posto all'ultimo ci sono soli 4 punti di differenza. MVP dell'incontro Emidio Di Donato con 22 di valutazione frutto di 11 punti e 14 rimbalzi, in condominio con Andrea Maggiotto con 17 punti e 7 rimbalzi. Prossimo appuntamento sabato prossimo in quel di Ortona alla ricerca del decimo successo.

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook