Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

San Severo Calcio: si prepara l'ennesima estate di fuoco

La sfida valevole per la 13° giornata del campionato di serie D, girone H, Brindisi - San Severo (2-1), sarebbe all’attenzione degli inquirenti impegnati nell’ennesima indagine sullo scandalo scommesse nel calcio. Le ulteriori procedure di accertamento dei reati attribuiti chiariranno l’effettivo coinvolgimento della società dauna e dei suoi tesserati (al momento risulta interessato il portiere William Carotenuto). La nostra speranza è che fatti di cronaca giudiziaria non sporchino quanto di bello fatto dai giallogranata in questo 2014/15.

CASO RICCIARDELLI - La premessa era d’obbligo, così come la sua naturale conseguenza che può essere così riassunta: si prospetta una nuova estate di fuoco per la San Severo calcistica.

A fine stagione infatti era già scoppiato il caso ‘Ricciardelli’ con una presa di posizione netta della società nei confronti dell’attuale Amministrazione Comunale. I dirigenti dauni lamentano di non poter programmare nulla di più ambizioso senza la certezza di poter disporre di un impianto adatto. Il ‘Ricciardelli’ è stato infatti definito da più parti come il peggior campo sportivo dell’intera Serie, nonostante gli adeguamenti portati ad inizio stagione.

L’Amministrazione ‘Miglio’, per bocca del Consigliere Comunale nonché candidato al Consiglio Regionale, Gigi Damone, ha infine aderito alla proposta dell’U.S.D. San Severo di istituire un tavolo tecnico, che, probabilmente, verrà impiantato solo dopo le prossime elezioni regionali.

CALCIO E POLITICA - Calcio e politica appunto. Colui che ha permesso al San Severo di rialzarsi in corso d’opera e raggiungere una spettacolare salvezza nel 4° campionato della scala gerarchica federale è stato l’imprenditore di Apricena, Paolo Dell’Erba. Anche Dell’Erba è candidato al prossimo Consiglio Regionale, in una lista avversa a quelle sostenute dall’attuale Maggioranza di Palazzo Celestini. Si ripropone dunque quel dualismo politico-sportivo che aveva già contraddistinto l’epopea di Dino Marino alla guida del club dauno. L’ex patron, prima con l’Amministrazione ‘Savino’ e in seguito con quella ‘Miglio’, non aveva certo avuto una sponda gradita all’interno dell’Amministrazione sanseverese.

SI MA LO SPORT E’ AL DI LA’ - … delle beghe politiche, in quanto valore sociale di un’intera comunità. Sarebbe questa l’obiezione a qualsiasi tentativo di mischiare in maniera conseguenziale le due questioni. Così infatti dovrebbe essere, così abbiamo sempre auspicato, così vorremmo che fosse stato. Ma gli anni passano, il ‘Ricciardelli’ è sempre in uno stato pietoso, e ogni estate scoppia il ‘caso’ condito dalle minacce di abbandonare tutto e giocare al rimbalzo di colpa … A pensar male.

IL FOGGIA CALCIO – E poi c’è il Foggia Calcio che cerca un nuovo proprietario. Paolo Dell’Erba ha mostrato interesse per la prima società calcistica di Capitanata, una piazza che ad oggi ne rappresenterebbe meglio le legittime ambizioni. E se la questione Ricciardelli non dovesse risolversi …

 

ANTONIO PIO CRISTINO

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook