Le partite delle sanseveresi

U.S.D. San Severo

SAN SEVERO1
Frattese2
 
RisultatiClassificaStatistiche

Cestistica San Severo

Salerno68
CESTISTICA SAN SEVERO66
 
RisultatiClassificaStatistiche

Cestistica San Severo

CESTISTICA SAN SEVERO-
Salerno-
 
RisultatiClassificaStatistiche

SSS Facebook

Semifinali playoff Serie B: Allianz Pazienza San Severo vs Virtus Arechi Salerno

logo-cest.png

Altro giro, altra corsa! La Allianz Pazienza San Severo, dopo aver chiuso in due partite la pratica Scauri, ora si trova innanzi un ostacolo impegnativo sulla strada verso la finale: la Virtus Arechi Salerno.

La compagine campana si è classificata quarta nel girone D, eliminando alla "bella" nei quarti (non senza qualche affanno) la Goldengas Senigallia. Roster completo quello composto dal Ds Pino Corvo, ben assortito in tutti i ruoli.

Le chiavi del gioco sono nelle mani del Capitano Marco Cucco (scuola Mens Sana Siena) ben coadiuvato da Gennaro Sorrentino, lo scugnizzo tuttofare arrivato al mercato di riparazione da Napoli e subito valore aggiunto dei blaugrana con 12 punti e 12 di valutazione per gara. Interessantissima la guardia Federico di Prampero, classe 1995, mano educata ma anche tanta sostanza per il pupillo fortemente voluto dall'ex coach Paternoster. Il reparto esterni si avvale dell'esperienza di Massimo Sanna (anch'egli giunto a campionato in corso) e della duttilità gladiatoria dell'eterno Onorio Petrazzuoli. Micidiale il reparto lunghi con l'atletismo di Leggio, ex Bisceglie, unito alla forza fisica di Paolo Paci, pivot da 13 punti 8 rimbalzi e 17 di valutazione ad allacciata di scarpe. Discreto - infine - l'apporto per minutaggio e costanza degli under Mennella (p/g), Dautowei (esterno) e del centro ex Isernia Saletti.

Una formazione di altissimo livello quella di Coach Menduto subentrato ad Antonio Paternoster e con un ruolino di marcia di  cinque vittorie su sei giocate, eccezione fatta per quella contro la capolista Barcellona. Da ricordare il passaggio dall'una all'altra semifinalista di Levan Babilodze partito con il team del Presidente Renzullo e giunto a febbraio a vestire la casacca giallonera.

Non sarà un impegno facile per i Neri, ma chi gioca a questi livelli non vede l'ora di scendere in campo per questo tipo di match. Coach Salvemini, dopo il meritato weekend di riposo, ha martellato i suoi come da prassi, consapevole che gara 1 è quasi sempre la chiave di volta della serie. Scarponi e soci sono pronti ad infiammare il Palacastellana certamente stracolmo per l'occasione e deciso a sospingere i propri atleti secondo il motto crediAmoci  divenuto un vero e proprio brand in città.

Palla a due alle ore 19.15 con direzione arbitrale affidata a Luca Santilli di Recanati e Francesco Venturini di Lucca.

 

Fonte:

Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook