Le partite delle sanseveresi

SSS Facebook

Carmen Fiano, 243 km in 48 ore, ed il suo record dopo 10 anni

Migliore prestazione assoluta FIDAL registrata insieme a quelle di Pietro Mennea, Stefano Baldini, Gabriella Dorio, ecc.

L’ultramaratoneta sanseverese Carmen Fiano, stabilì, dieci anni fa, ed è ancora attualmente detenuto, nei giorni 29 e 30 Agosto 2009, la migliore prestazione italiana assoluta nell’ultramaratona, con km 243,205, al termine della 48 ore di corsa su pista, disputatasi a Skovde in Svezia, situata tra Stoccolma e Goteborg. 

Il precedente record apparteneva all’ex azzurra di ultramaratona, la trentina Maria Teresa Nardin, che fece registrare il primato con km 228,602  nella città di Erkrath in Germania nel 2004. Il nuovo primato con la migliore prestazione italiana dell’atleta foggiana avvenne  nella città svedese, in occasione del “Festival dell’ultramaratona”, con atleti provenienti da tutto il mondo; la gara internazionale si disputò  in regola per l’omologazione di eventuali record  assoluti, sotto il rigido e rigoroso controllo dei giudici internazionali inviati dalla  IAU Label (International  Association Ultrarunners, unico organo ufficiale mondiale per tale disciplina).

Il record della fisioterapista Carmen Fiano, è consultabile sul sito fidal.it (Federazione Italiana di Atletica Leggera), sezione statistiche, migliori prestazioni italiane assolute; e con orgoglio la sanseverese ha visto iscrivere il suo nome insieme a tanti atleti di fama mondiale, quali Pietro Mennea, Stefano Baldini, Salvatore Antibo, Gabriella Dorio, l’inarrivabile Monica Casiraghi, ecc.,.

Per Carmen Fiano si è trattato del secondo record italiano assoluto dopo che ad Antibes (Francia), nel 2008, fece registrare una ulteriore migliore prestazione italiana assoluta, con  oltre 522 km, nella 6 giorni di corsa su strada, (record detenuto per due anni fino al 2010 e registrato sempre nella classifica assoluta FIDAL), e che l’ha proiettata come ottava  donna al mondo nella classifica assoluta ufficiale di specialità, e prima di categoria, superando il precedente record di 484 km dell’atleta azzurra di ultramaratona Monica Moling, al Flushing Meadows di New York e che allora rappresentava la gara ufficiale più lunga disputata da un’atleta femminile italiana.  L’ultrarunner Fiano, compagna di numerose gare dell’ultramaratoneta Angela Gargano, ha vinto, inoltre, il campionato italiano assoluto della 12 di corsa si strada a Camerino (MC), nel Luglio 2007. Nel 2007 e 2008 l’atleta foggiana ha partecipato anche alla 160 km sull’Himalaya tra l’India ed il Nepal e ad una maratona di solidarietà nel deserto del Sahara.

Riproduzione del testo consentita previa citazione dell'autore e della fonte: www.SANSEVEROSPORT.com

Commenta con Facebook